Conti Guest House nasce a Milano e non è casuale. La capitale meneghina, per molti, è una vera e propria capitale del [...]
DESTINATIONS / 0 Comments / 1375 View

Conti Guest House: a Milano il relax urban chic

Mar 29 / 2017 6:00AM

A pochi passi dal centro di Milano, è nato un buen retiro di relax e lusso per i viaggiatori cosmopoliti alla ricerca del meglio

Conti-Guest-House

Conti Guest House nasce a Milano e non è casuale. La capitale meneghina, per molti, è una vera e propria capitale del cosmopolitismo situata al centro dell’Europa. Una città crocevia di passaggi, incontri, contaminazioni che vanno dalla moda al design, dall’industria al terziario, dalla cultura al teatro. Business e divertimento, qui, vanno di pari passo. E’ forse per questo che è stato creato uno spazio defilato, all’insegna dell’urban chic a pochi minuti dal centro. Ideale per una clientela abituata a viaggiare e a scegliere il meglio: Conti Guest House.

 

 

Un’atmosfera rilassata nella città del design

La struttura nasce con l’intento di promuovere la guest house come “residenza” di lusso, un luogo che fa sentire l’ospite come a casa e gli permette di vivere / lavorare, durante il soggiorno, in un’atmosfera rilassata e familiare. Situato a ridosso del centro città, in un tranquillo quartiere residenziale costruito nei primi del Novecento, seguendo la concezione degli english village, Conti Guest House è stata realizzata all’interno di una palazzina sviluppata su tre piani.

Camera design

Le camere del b&b di lusso

Le camere, tutte dotate di bagno privato interno, si suddividono in quattro matrimoniali e due singole, per un totale di dieci ospiti. Originale la scelta del nome che, pur riprendendo una nomenclatura numerica si affida al numero campionario colore assegnando ad ogni camera una tonalità: viola (camera 42), rubino (camera 10), rosa (camera 4), cipria (camera 58), ruggine (camera 45) e azzurro (camera 25). Filo conduttore cromatico è costituito dal nero e dal grigio declinati costantemente su materiali diversi.

Coccole per il breakfast

Nella zona living è stata attrezzata una cucina accessibile in qualsiasi momento della giornata. Il dehor  di questo bed and breakfast di lusso rappresenta una vera e propria oasi di pace per ricaricarsi dopo una giornata di lavoro intenso. A disposizione degli ospiti mattinieri una box che contiene l’Early breakfast, ovvero un vassoio completo per non rinunciare al primo pasto della giornata. Infine, sono disponibili anche delle biciclette per chi ama spostarsi per la città L’architetto che si è occupato del progetto è Nicola Gisonda.

zona-living

Iscriviti alla newsletter per gli ultimi aggiornamenti

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)