Due giovani imprenditori bolognesi – Lorenzo Fusina e Bruno Riffeser Monti-; la tradizione locale per le calzature [...]
FASHION/STYLE / 0 Comments / 991 View

Fanga: memoria come lusso, eccellenza come futuro

Mag 31 / 2017 6:00AM

Due giovani imprenditori rilanciano un marchio di calzature da uomo interamente fatte a mano

Fanga

Due giovani imprenditori bolognesi – Lorenzo Fusina e Bruno Riffeser Monti-; la tradizione locale per le calzature fatte a mano – “fanga”=scarpa -, il made in Italy voluto fortemente sia per design che per eccellenza della manodopera e tradizione: è così che nasce Fanga, il marchio di prestige di calzature da uomo.

Un’esperienza segreta, rarissima, che si alimenta col desiderio e l’attesa dell’oggetto realizzato da chi custodisce tecniche quasi scomparse, calzature per uomo impreziosite anche da particolari personali, realizzati in metallo prezioso, che ognuno può scegliere secondo la propria passione e individualità:

un piccolo disegno, le proprie iniziali, un portafortuna da serbare nel cuore, un messaggio in codice per farsi riconoscere in una cerchia di amici.

 

 

 

Le calzature FANGA sono totalmente realizzate in Italia, frutto di un fine lavoro d’artigianato che rispetta i gesti, i processi e i ritmi di un tempo. Ogni scarpa è interamente cucita a mano utilizzando il metodo Goodyear, una tecnica che conferisce comfort e resistenza eccezionali a un prodotto davvero esclusivo. Lo studio del design, la scelta della forma corretta, lo sviluppo del modello, la selezione di materiali e colori e la finitura elementi essenziali nella produzione di ogni singola calzatura: un processo creativo che si concretizza in un prodotto perfettamente compiuto grazie a tecniche di lavorazione magistrali. Dai laboratori FANGA nascono manufatti unici e dal fascino universale, frutto di una lunga e attenta ricerca e di una filiera corta e controllata: condizioni necessarie per l’offerta di prodotti della più eccellente qualità.

 

 

Iscriviti alla newsletter per gli ultimi aggiornamenti

error

Enjoy this blog? Please spread the word :)